Cimar Impermeabilizzanti liquidi https://www.cimarproduzione.com Guaine liquide impermeabilizzanti, Protettivi, Primer Mon, 07 Nov 2022 18:33:07 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=6.1.1 https://www.cimarproduzione.com/wp-content/uploads/2017/01/cropped-pennelli-32x32.jpg Cimar Impermeabilizzanti liquidi https://www.cimarproduzione.com 32 32 Cimar al SIB, Marocco 2022, dal 23 al 27 novembre https://www.cimarproduzione.com/cimar-al-sib-marocco-2022-dal-23-al-27-novembre/ https://www.cimarproduzione.com/cimar-al-sib-marocco-2022-dal-23-al-27-novembre/#respond Mon, 07 Nov 2022 18:13:52 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=25969

La Fiera di riferimento internazionale per il settore dell’edilizia torna, a El Jadida, Marocco a Novembre 2022. Cimar alla sua prima partecipazione illustrerà le novità 2023.

Si tiene quest’anno in Marocco una delle maggiori fiere dell’edilizia a livello internazionale, il SIB. La fiera delle costruzioni e dell’edilizia, quest’anno ospite nella città di El Jadida al parco MOHAMMED VI, riparte dopo l’annullamento dell’edizione 2020 causata dall’avanzare del Covid19. 

Il SIB, che festeggerà il suo 36° anniversario, è una rassegna biennale di respiro internazionale che riunisce tutti gli operatori dei settori dell’edilizia, dell’edilizia, dell’urbanistica e della decorazione. È organizzato dal Ministero della pianificazione territoriale nazionale, dell’urbanistica, dell’edilizia abitativa e della politica cittadina e dall’Agenzia marocchina per lo sviluppo degli investimenti e delle esportazioni

Logo fiera SAIE Bologna 2020

Cimar, alla sua prima partecipazione, sarà presente in tutte le giornate dell’evento e sarà felice di accogliervi al padiglione B – stand B33a

Saranno presentate ai gentili ospiti della fiera le novità della gamma Cimar che, come sempre, continua nel suo costante sviluppo di prodotti e soluzioni in tema di impermeabilizzazione e protezione dalle acque meteoriche. L’obiettivo è quello di presentare prodotti e soluzioni applicative a potenzali partner commerciali ed imprese applicatrici

Non vi resta dunque che venire a trovarci al nostro stand, dove avremo il piacere di  illustrarvi le nostre ultime novità in tema di impermeabilizzanti liquidi, primer e protettivi per guaine. Cimar è un’azienda speciliazzata nella risoluzione di tutte le problematiche esigenze di protezione dall’acqua. Fortemente orientata all’innovazione ed alla sostenibilità, la nostra azienda sarà felice di mettere a disposizione il proprio personale commerciale e tecnico per forinire ai visitatori tutte le possibili delucidazioni tecniche inerenti ai nostri prodotti impermeabilizzanti di ultima generazione.

Saranno altresì forniti ai nostri visitatori: materiale informativo descrittivo della nostra gamma ed campionatura completa dei nostri prodotti.

Prenota il tuo appuntamento al SIB con Cimar!

Condizioni e Termini

]]>
https://www.cimarproduzione.com/cimar-al-sib-marocco-2022-dal-23-al-27-novembre/feed/ 0
Cimar al SAIE Bologna 2022, dal 19 al 22 ottobre https://www.cimarproduzione.com/saie-bologna-2022-dal-19-al-22-ottobre/ https://www.cimarproduzione.com/saie-bologna-2022-dal-19-al-22-ottobre/#respond Fri, 16 Sep 2022 16:17:37 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=25643

La Fiera di riferimento per il settore dell’edilizia torna a Ottobre 2022. Cimar alla sua terza partecipazione illustrerà le novità 2023.

Torna anche quest’anno uno degli appuntamenti più attesi del settore edilizio italiano: il SAIE di Bologna. La fiera delle costruzioni, della progettazione e dell’impiantistica edilizia attraverso percorsi ed eventi dedicati ai temi chiave dell’innovazione, della sicurezza, della sostenibilità ambientale e della trasformazione digitale, si propone, come ogni anno, di contribuire attivamente allo sviluppo dell’intero settore e creare relazioni e sinergie tra le imprese.

Cimar, alla sua terza partecipazione, sarà presente in tutte le giornate dell’evento e sarà felice di accogliervi al padiglione 30 – stand C84

Logo fiera SAIE Bologna 2020

Saranno presentate ai gentili ospiti della fiera le novità della gamma Cimar che, come sempre, continua nel suo costante sviluppo di prodotti e soluzioni in tema di impermeabilizzazione e protezione dalle acque meteoriche.

L’evento che nell’ultima edizione ha coinvolto più di 40.000 professionisti e 10 delegazioni di buyer esteri, rappresenta uno degli appuntamenti più attesi nell’anno nel settore nonché un’ottima occasione per avviare partnership e nuove collaborazioni.

Non vi resta dunque che venire a trovarci al nostro stand, dove avremo il piacere di  illustrarvi le nostre ultime novità in tema di impermeabilizzanti liquidi, primer e protettivi per guaine. Cimar è un’azienda speciliazzata nella risoluzione di tutte le problematiche esigenze di protezione dall’acqua. Fortemente orientata all’innovazione ed alla sostenibilità, la nostra azienda sarà felice di mettere a disposizione il proprio personale commerciale e tecnico per forinire ai visitatori tutte le possibili delucidazioni tecniche inerenti ai nostri prodotti impermeabilizzanti di ultima generazione.

Saranno altresì forniti ai nostri visitatori: materiale informativo descrittivo della nostra gamma ed campionatura completa dei nostri prodotti.

Richiedi il voucher per l’ingresso gratuito!

Condizioni e Termini

]]>
https://www.cimarproduzione.com/saie-bologna-2022-dal-19-al-22-ottobre/feed/ 0
Magika: il sistema impermeabilizzante di ultima generazione https://www.cimarproduzione.com/magika-il-sistema-impermeabilizzante-di-ultima-generazione/ https://www.cimarproduzione.com/magika-il-sistema-impermeabilizzante-di-ultima-generazione/#respond Mon, 29 Aug 2022 15:10:34 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=25605
Avete presente quella sensazione di incertezza e preoccupazione quando bisogna eseguire dei lavori con condizioni climatiche sfavorevoli e magari su supporti difficili?
Soprattutto durante le stagioni fredde c’è spesso bisogno di approfittare di qualche rara giornata di sole per eseguire i lavori di impermeabilizzazione, ma poi… riuscirà la copertura ad asciugare finchè il tempo regge?

Tutte queste preoccupazioni possono diventare solo un ricordo lontano grazie ad alla nuova tecnologia di Magika.

Il sistema impermeabilizzante Magika

Cimar ha creato una nuova resina super innovativa al solvente da utilizzare in abbinamento agli altri prodotti del sistema Magika.

Quali sono le specifiche che la rendono così innovativa?

  • Elevata resistenza ai ristagni d’acqua;
  • Applicabile con temperature rigide anche a -4°;
  • Eccezionale flessibilità a freddo -40°C;
  • Si applica anche con tasso di umidità 85%;
  • Incredibile resistenza meccanica e ai raggi UV;
  • L’applicazione super veloce che può essere eseguita con un semplice pennello;
  • Asciugatura ultra rapida: dopo solo un’ora dall’applicazione nessuna pioggia può scalfire la copertura.

Magika è la resina impermeabilizzante pensata appositamente per i climi rigidi e le stagioni umide, per quando dobbiamo terminare in fretta i lavori e fuori c’è un altissimo tasso di umidità, fino all’85%.

E poi resiste e può essere applicata con temperature che scendono al di sotto dello Zero.!

Per applicarla poi basta anche un semplice pennello. Pensate a quanto rende più semplice e sicuro il lavoro ad elevate altezze. 

Ma sapete cos’altro la rende il prodotto ideale da adoperare per lavori di impermeabilizzazione? 

La rapidità con cui si applica il sistema.

Magika si applica in modo semplice e veloce. Basta una sola giornata per completare un’intera copertura con questo nuovo sistema e dopo solo un’ora dalla stesura dell’ultima mano di resina, è già a prova di pioggia.

Come applicare il sistema impermeabilizzante MAGIKA?

Magika aderisce perfettamente anche ai supporti difficili.

Per prima cosa basta stendere una mano di Primer che potete preparare in modo semplice diluendo la resina Magika con K-Sol (40%) di Cimar.

Applicate una prima mano di Magika (non diluita) e coprite con il tessuto Potenzio di Cimar.

In questo modo la copertura aderirà perfettamente al supporto e verrà potenziata per una durata nel tempo impeccabile.

Ultima mano di Magika e la copertura è pronta.

Bastano poche ore per completare il lavoro e la copertura è impermeabilizzata e resistente alla pioggia già dopo un’ora dall’applicazione!

 

Bastano 4 semplici fasi:

1- Primer: ottenuto diluendo lo stesso prodotto con il solvente specifico KSol

2- Magika: prima mano della resina impermeabilizzante

3- Tessuto d’armatura Potenzio: che renderà più solido e stabile lo strato d’impermeabilizzante 

4- Magika: seconda mano della resina impermeabilizzante

]]>
https://www.cimarproduzione.com/magika-il-sistema-impermeabilizzante-di-ultima-generazione/feed/ 0
Come impermeabilizzare le fondamenta https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-le-fondamenta/ https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-le-fondamenta/#respond Mon, 30 May 2022 16:10:15 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=25476

Ricordate il vecchio proverbio che dice “Chi ben inizia è a metà dell’opera”? Anche nell’edilizia la differenza sta nell’iniziare bene un progetto.

Vediamo come impermeabilizzare le fondamenta in modo efficace e duraturo.

Perché è importante impermeabilizzare le fondamenta in modo corretto

La solidità della costruzione dipende prima di tutto dalle sue fondamenta. La difesa contro le infiltrazioni dell’acqua ed in generale dall’umidità è fondamentale. Questo fattori che attaccano dall’esterno, penetrano all’interno della struttura rappresentando un pericolo costante che ne mina l’integrità e la durata.

La fonte da cui provengono maggiormente umidità ed infiltrazioni a livello delle fondamenta è il terreno.

Il suolo agisce da spugna facendo veicolare acqua, umidità e sostanze corrosive che intaccano la solidità delle fondamenta che sorreggono i vari edifici.

In particolare, il calcestruzzo è un materiale estremamente vulnerabile poiché presenta delle piccole fessure che permettono all’acqua di infiltrarsi più facilmente penetrando nella struttura.

Che prodotto utilizzare per impermeabilizzare le fondamenta?

Ci sono varie tecniche e sistemi di impermeabilizzazione, ma la differenza la fanno soprattutto i materiali.

Materiali di qualità sono in grado di creare una barriera protettiva che avvolge perfettamente le fondamenta senza rischi di infiltrazioni.
In genere per le impermeabilizzazioni si pensa subito di ricorrere a delle guaine in rotoli, ma questa è una scelta su cui riflettere….

Uno dei punti deboli delle guaine in rotoli sono i giunti di saldatura che spesso possono consentire il passaggio di liquidi ed umidità che con l’usura del tempo diventano proprio i punti deboli di questa tipologia d’impermeabilizzazione.
Per questo Cimar ha ideato un sistema impermeabilizzante specifico per fondamenta che si basa sula sua guaina liquida bituminosa più performante.

La guaina liquida impermeabilizzante Extralarge

Il prodotto principale del sistema impermeabilizzante è Extralarge, la guaina bituminosa elastomerica all’acqua, antiradice.

Il sistema garantisce adeguata elasticità e perfetta impermeabilità. Rispetto alla guaina in rotoli, quella liquida aderisce perfettamente al supporto e non necessità di fiamme libere per l’applicazione.

Una volta asciutta, in tempi molto rapidi, forma un sistema monolitico impenetrabile, con una resistenza elevatissima ed uno spessore di soli 2 mm.

Il Sistema per l’impermeabilizzazione delle fondamenta Cimar

Il prodotto principale del sistema impermeabilizzante è Extralarge, la guaina bituminosa elastomerica all’acqua, antiradice.

Il sistema garantisce adeguata elasticità e perfetta impermeabilità. Rispetto alla guaina in rotoli, quella liquida aderisce perfettamente al supporto e non necessità di fiamme libere per l’applicazione.

Una volta asciutta, in tempi molto rapidi, forma un sistema monolitico impenetrabile, con una resistenza elevatissima ed uno spessore di soli 2 mm.

Il sistema fondamenta Cimar è quindi specifico per questa tipologia di applicazioni e presenta notevoli vantaggi in termini di qualità del lavoro e costi.

Inoltre, l’applicazione è molto veloce e sicura. Soprattutto se si pensa che non bisogna effettuare saldature, né caricarsi del peso dei rotoli poco pratici.

 

Bastano 5 semplici fasi:

– Distribuire il primer bituminoso, acqua o solvente;

– Stendere il Tessuto Potenzio Cimar incollato con Extralarge;

– Passare due mani di Extralarge Antiradice dall’asciugatura rapida;

– Applicare  Membrana Bugnata protettiva dell’impermeabilizzazione quando viene effettuato il rinterro.

1- Primer bituminoso: il nostro 70 metri disponibile sia all’acqua che al solvente

2- Tessuto d’armatura Potenzio: che renderà più solido lo strato d’impermeabilizzante incollato con il nostro Extralarge

3 e 4- Extralarge, Guaina Liquida: il nostro impermeabilizzante bituminoso di punta in versione antiradice

5 – Membrana Bugnata: da applicare per proteggere l’impermeabilizzazione prima di interrare.

I lavori si svolgono tutti in poco tempo anche su superfici molto estese. Non necessitando di troppi prodotti, il sistema risulta anche economico e fornisce possibilità di copertura assicurativa per la r.c.t.

]]>
https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-le-fondamenta/feed/ 0
Guaine liquide impermeabilizzanti: 7 motivi per preferirle https://www.cimarproduzione.com/guaine-liquide-impermeabilizzanti-7-motivi-per-preferirle/ https://www.cimarproduzione.com/guaine-liquide-impermeabilizzanti-7-motivi-per-preferirle/#respond Mon, 21 Mar 2022 17:22:44 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=25246
Le guaine liquide impermeabilizzanti bituminose sono migliori rispetto a quelle in rotoli portando vantaggi di convenienza a livello di velocità di applicazione, sicurezza sul lavoro, rispetto dell’ambiente. Sono più efficaci ed anche più economiche.
Troppo bello per essere vero? No. E vi spieghiamo perché.
Iniziamo con una veloce panoramica sulle guaine in rotoli per un confronto migliore.

Le guaine impermeabilizzanti in rotoli

Innanzitutto, le guaine impermeabilizzanti bituminose in rotoli hanno un peso ed un volume che le rendono ingombranti e decisamente poco pratiche da trasportare e maneggiare.
Preparare il supporto, stendere le guaine, fissarle e completare la procedura di impermeabilizzazione è faticoso e richiede tempi abbastanza lunghi.

I rotoli sono costituiti in pratica da lunghe strisce che in genere sono larghe appena 1 metro. Per coprire ampie superfici bisogna unire più pezzi ricorrendo alla saldatura per evitare infiltrazioni tra due pezzi di guaina.

Eppure quante volte capita che nonostante le saldature, con il tempo l’usura inizi a creare punti di stacco tra una striscia e l’altra permettendo ad acqua ed umidità di penetrare?
Senza contare che quando iniziano a staccarsi dal supporto possono capitare incidenti abbastanza gravi.
Quando le strisce di guaina si staccano, il vento forte può arrivare addirittura a sollevarle e farle volare via col rischio di danneggiare cose o persone.
Sempre meno costruttori scelgono le guaine in rotoli anche perché il processo di applicazione che include l’esecuzione delle saldature, non è esattamente amico della sicurezza sul lavoro.

Poi diciamocelo, una volta completato il suo ciclo vitale, sostituire l’intera copertura comprando nuovamente e applicando da zero la guaina in rotoli diventa molto costoso.

Le guaine impermeabilizzanti liquide sono quindi migliori per almeno sette ragioni.

7 Motivi per cui le guaine liquide bituminose sono migliori di quelle in rotoli

Scegliere una guaina liquida impermeabilizzante porta una vasta serie di vantaggi, quando poi si parla di base bituminosa di qualità ancora meglio.

Ma elenchiamo i motivi principali per preferire le guaine liquide bituminose a quelle tradizionali in rotoli.

1. Non c’è bisogno di fiamme libere per l’applicazione. Il lavoro risulta così molto più veloce, molto più sicuro per chi lo svolge e rispettoso dell’ambiente.

2. Non ci sono giunti. Una volta applicato ed asciutto, il prodotto crea un manto omogeneo che evita infiltrazioni.

3. Le guaine liquide hanno una quantità di prodotto nobile (bitume) molto più alta rispetto a quella dei rotoli.
Garantendo qualità e performance notevolmente superiori.

4.  Il liquido ha spessore minimo (circa 2mm), non appesantisce il supporto e rende molto agevole la sua applicazione.

5. Non si può staccare dal supporto evitando “l’effetto vela” delle guaine in rotoli alzate dal vento forte.

6. La manutenzione è molto più semplice, rapida ed economica. Basta ricoprire il supporto con ulteriore guaina liquida.

7. Mai più discarica! Niente costi di smaltimento e danni all’ambiente.

Basterà una semplice manutenzione per ridare alla guaina liquida un nuovo ciclo di vita.
Certo, però bisogna saper distinguere e scegliere un prodotto valido che riesca quindi a farci effettivamente beneficiare di tutti questi punti a favore.

La differenza la fanno la qualità delle materie utilizzate per creare la guaina e la tecnologia impiegata per la produzione.

Extralarge, la guaina liquida bituminosa di Cimar Produzione

La guaina liquida impermeabilizzante Extralarge di Cimar permette di avere degli ulteriori vantaggi rispetto alle consuete Guaine liquide:
La manutenzione è ancora più facile e rapida perché basta una sola mano di prodotto per riportare la copertura allo splendore originale.
Asciuga in tempi molto più rapidi rispetto alle altre guaine liquide. Un fattore cruciale soprattutto in tempi freddi, umidi e piovosi.
– Con la sua speciale formula ha maggiore elasticità, durata e resistenza nel tempo.

Se associata agli altri prodotti del sistema Extralarge, la resa e la durata sono potenziate ai massimi livelli.
Cimar ha scelto di produrre guaine liquide per essere fedeli ai nostri valori: offrirti una migliore performance del prodotto, permetterti di eseguire i lavori in tempo rapido e con maggiore sicurezza, garantire un ottimo rapporto qualità prezzo, proteggere te e l’ambiente.

Scopri il sistema impermeabilizzante con guaina liquida bituminosa Extralarge sul catalogo Cimar.

]]>
https://www.cimarproduzione.com/guaine-liquide-impermeabilizzanti-7-motivi-per-preferirle/feed/ 0
Festa Edilizia Leggera Torino, 18 – 20 Novembre 2021 https://www.cimarproduzione.com/festa-edilizia-leggera-torino-18-20-novembre-2021/ https://www.cimarproduzione.com/festa-edilizia-leggera-torino-18-20-novembre-2021/#respond Mon, 22 Nov 2021 17:53:39 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=24356

Evento per i professionisti del colore e dell’edilizia.

L’evento è dedicato a tutte le novità tecnologiche e metodologiche del mondo dell’edilizia leggera, del colore e delle applicazioni di sistemi impermeabilizzanti.

La manifestazione si svolge presso  il padiglione Oval nel polo fieristico  Lingotto Fiere di Torino : accesso da via Giacomo Matté Trucco, 70 / Torino

Cimar, per il primo anno parteciperà a questa importante occasione di business e: potrete trovare il nostro stand dal 18 al 20 Novembre.

Logo fiera SAIE Bologna 2020

Saranno presentate ai gentili ospiti della fiera le novità 2022 della gamma Cimar che entreranno prossimamante nel nostro catalogo.

Per info vi rinviamo al sito dell’evento www.saiebologna.it

]]>
https://www.cimarproduzione.com/festa-edilizia-leggera-torino-18-20-novembre-2021/feed/ 0
Come Impermeabilizzare Coperture in Metallo https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-coperture-in-metallo/ https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-coperture-in-metallo/#respond Sun, 18 Apr 2021 16:34:57 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=23049

Qual è il sistema di impermeabilizzazione per coperture in metallo più duraturo ed efficace?
Non è semplice trovare una soluzione che riesca a preservare a lungo le superfici in metallo delle coperture per edifici.
Umidità ed infiltrazioni sono difficili da contrastare. Tuttavia ci sono dei sistemi particolari studiati appositamente per aderire al supporto delle coperture in metallo.

Ecco come realizzare un’impermeabilizzazione perfetta.

Il Sistema d’impermeabilizzazione per coperture in metallo

Il problema per questo tipo di coperture è la resistenza all’acqua.

I punti critici sono soprattutto i fissaggi alle staffe da cui possono penetrare pericolose infiltrazioni che danneggiano la struttura allagando le zone sottostanti.

Anche i sistemi impermeabilizzanti più efficaci richiedono manutenzione periodica. Ma ci sono dei prodotti che utilizzati in combinazione ne aumentano l’efficacia e prolungano molto i tempi di durata.

La Soluzione per impermeabilizzare le coperture in metallo: Extralarge

La soluzione più duratura è utilizzare il sistema “Extralarge su metallo”.
Studiato per una resa più efficace, ma anche per essere applicato in maniera semplice in soli 5 STEP.

Ecco come impermeabilizzare una copertura in metallo con Extralarge.

Extralarge guaina liquida impermeabilizzante bituminosa

Il sistema Extralarge su Metallo:

1. Primer Ghost (300 gr/mq)

2. Extralarge da usare come collante (300 gr/mq)

3. Tessuto Potenzio

4. Guaina Extralarge 1° mano (1 Kg/mq) 

5. Guaina Extralarge 2° mano (1 Kg/mq)

6. Protettivo Cimar (500 gr/mq)

Si tratta di un sistema integrato che si compatterà con il supporto e vi offrirà la massima protezione e durata.

– Primer Ghost

Ghost è una vernice idrorepellente studiata sia impermeabilizzare superfici porose, sia per l’incapsulamento dell’eternit.
Ma è per eccellenza anche il primer ideale per le superfici metalliche.

Pronto all’uso, da applicare con rullo, pennello o spruzzo airless. Comodo e veloce.
Rrealizzato per garantire la massima sicurezza e durabilità.

– Tessuto Potenzio

Potenzio è il tessuto universale per i sistemi di impermeabilizzazione.
È realizzato in poliestere ed anallergico. Pertanto si adatta a qualunque tipologia di supporto proteggendone ogni anfratto.
Inoltre è studiato per funzionare con ogni guaina liquida aumentando la resistenza contro l’usura.

– Guaina Impermeabilizzante Extralarge

Extralarge è una guaina bituminosa all’acqua. Facile da applicare con pennello, spatola, spruzzo airless.
Asciuga in modo super rapido riducendo i tempi di lavoro.

Perché è migliore rispetto alle guaine in rotoli?

Innanzitutto perché una volta asciutto si trasforma in una membrana protettiva monolitica plasmata direttamente sul supporto.
Pertanto riesce ad impermeabilizzare qualsiasi superficie in maniera molto più efficace.

– Protettivo Cimar

Per chiudere il ciclo applicativo, serve decisamente un prodotto ad alta resistenza.
Lo strato finale è quello più esterno a diretto contatto con l’acqua piovana e maggiormente soggetto all’usura.
Dunque, se lo strato finale è efficace e duraturo, gli interventi sugli strati sottostanti saranno ridotti e lontani nel tempo.

Per questo, Cimar ha creato ad hoc un protettivo ideale per che garantisca la resa del sistema.

Quanto durerà il sistema d’impermeabilizzazione per strutture in metallo?

L’azione corrosiva degli agenti atmosferici riesce facilmente ad usurare i comuni sistemi di impermeabilizzazione.
Pertanto in genere si ricorre ad una manutenzione degli strati protettivi abbastanza spesso.

Tuttavia il sistema Extralarge è basato sull’applicazione di prodotti ecologici con una resistenza alla corrosione ad all’usura aumentata.

Il sistema Extralarge, se applicato correttamente su coperture in metallo, è provvisto di una Garanzia di 10 anni con UNIPOL-SAI.

Scopri tutti i vantaggi dei prodotti Cimar sfogliando il nostro Catalogo

]]>
https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-coperture-in-metallo/feed/ 0
Perché scegliere una guaina o una vernice riflettente? https://www.cimarproduzione.com/perche-scegliere-una-guaina-o-una-vernice-riflettente/ https://www.cimarproduzione.com/perche-scegliere-una-guaina-o-una-vernice-riflettente/#comments Mon, 15 Mar 2021 13:57:16 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=22769

Utilizzare dei sistemi riflettenti per impermeabilizzare coperture di edifici è soluzione sempre più utilizzata.
Oltre a proteggere dalle infiltrazioni di acqua ed umidità, contribuiscono in modo notevole al risparmio energetico.
Ecco come scegliere ed utilizzare guaina e vernice riflettente per impermeabilizzare i vari tipi di superficie.

L’isolamento termico fornito dai sistemi riflettenti migliora la vivibilità degli ambienti e contribuisce al risparmio energetico per la loro climatizzazione.

Lo strato del sistema impermeabilizzante che riflette la luce solare, limita in modo notevole l’assorbimento di calore da parte del supporto su cui è applicato. È un beneficio di cui ci si rende particolarmente conto durante i caldi mesi estivi poiché gli interni degli edifici restano freschi grazie alla speciale copertura che respinge il calore.

Insomma, se vi state chiedendo se sia opportuno o no utilizzare un sistema con guaina e vernice riflettente per impermeabilizzare la risposta è decisamente sì!

Ma prima vediamo quale sistema è opportuno scegliere per le varie superfici:

Whiteglass, Vernice Riflettente bianca per impermeabilizzare tetti, coperture, terrazze

Per impermeabilizzare con un sistema riflettente in modo semplice, ma soprattutto efficace e duraturo, ci sono due opzioni.
Whiteglass, la vernice bianca ad alta riflettenza è il primo di questi.

Questa vernice acrilica è stata creata per resistere imperterrita agli agenti atmosferici, per tanto risulta impermeabile ed estremamente difficile da consumare grazie ad una formula speciale.

È un prodotto acrilico all’acqua completamente ecologico che permette di risparmiare sia perché dura tanto, sia perché respinge il calore solare.

Whiteglass + Extralarge: Sistema impermeabilizzante ad alta riflettanza

Whiteglass agisce come strato esterno dell’efficace sistema impermeabilizzante Extralarge.

Normalmente un sistema di impermeabilizzazione richiede una manutenzione di almeno 3 mesi prima dell’applicazione di una vernice protettiva.
Extralarge riduce i tempi di attesa per completare il procedimento a soli 2-3 giorni, inoltre questa guaina è realizzata con una formula che ne estende la durata richiedendo decisamente meno interventi sulla copertura.

Whiteglass - vernice impermeabilizzante riflettente
Applicazione di Primer fibra

Per realizzare un sistema con Extralarge e la vernice ad alta riflettenza Whiteglass, basta applicare al supporto 6 veloci strati:

1. Primer Bituminoso (300 gr/mq)

2. Extralarge da usare come collante (300 gr/mq)

3. Tessuto Potenzio (1 Kg/mq)

4. Guaina Extralarge 1° mano (1 Kg/mq) 

5. Guaina Extralarge 2° mano (1 Kg/mq)

6.Whiteglass

Se invece volete realizzare il vostro rivestimento utilizzando una Guaina riflettente, c’è Starglass.

Starglass - guaina acrilica riflettente

Starglass, Guaina Riflettente acrilica bianca.

Impermeabilizza ogni tipo di supporto senza aver bisogno di protettivo o vernici.

La seconda soluzione per impermeabilizzare con un sistema semplice ma efficace è quello di utilizzare Starglass, la guaina riflettente.

Alternativa al sistema Extralarge, Starglass è una guaina ecologica liquida e pronta all’uso. Si stende con facilità aderendo al supporto in maniera salda ed è un prodotto realizzato per durare.

Da poter richiedere in vari colori, nella versione standard di colore bianco offre una massima riflettenza della luce solare, per un risultato ottimale.

Scegliere una protezione impermeabilizzante ad alta riflettenza con Starglass o Whiteglass può portare un vantaggio ancora maggiore in fatto di risparmio energetico quando si utilizzano dei pannelli solari.
La luce riflessa dalla guaina o dallo strato di vernice, aumenta gli impianti fotovoltaici ad incanalare più luce da convertire in energia elettrica!

Scegliete un sistema con guaina o vernice riflettente per le vostre coperture.

]]>
https://www.cimarproduzione.com/perche-scegliere-una-guaina-o-una-vernice-riflettente/feed/ 2
Come impermeabilizzare un terrazzo o un balcone senza demolire https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-un-terrazzo-o-un-balcone-senza-demolire/ https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-un-terrazzo-o-un-balcone-senza-demolire/#respond Mon, 22 Feb 2021 16:36:43 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=22626

Impermeabilizzare terrazzo e balcone senza demolire la pavimentazione è possibile ed è una soluzione stabile e sicura se si utilizzano le giuste procedure in base ai diversi supporti e in base alle situazioni.

Rivestire un pavimento è una soluzione decisamente più economica che per questo viene scelta spesso anche per gli interni nel caso non ci sia bisogno di rifare gli impianti sottostanti.

Il fatto che sia una soluzione più economica non vuol dire che sia meno valida!

Anzi, in molti casi è consigliato essendo una procedura meno invasiva. Basta scegliere l’opzione giusta.

Possiamo scegliere di rifare il pavimento senza rimuovere le vecchie piastrelle oppure semplicemente impermeabilizzare la pavimentazione esistente.

Come impermeabilizzare un terrazzo o un balcone con una nuova pavimentazione senza demolire quella esistente

È possibile rifare la pavimentazione impermeabilizzando un terrazzo oppure il balcone senza rimuovere le vecchie piastrelle.
Se vogliamo applicare nuovi pavimenti su quelli precedenti, la soluzione ideale è senz’altro l’utilizzo di uno dei sistemi integrati “Cimar”.

Le soluzioni Cimar produzione

Cimar, azienda storica nel settore della produzione degli impermeabilizzanti liquidi, realizza una vasta gamma di prodotti idonei a soddisfare anche specifiche problematiche, oltreché naturalmente arrestare le infiltrazioni di acque meteoriche.

Dunque, relativamente all’argomento che ci occupa, Cimar ha varie possibilità di impermeabilizzare, senza che si ponga la necessità di demolire il supporto sottostante.

Ciò che però può essere ulteriormente utile all’utente finale, sono singole opzioni che la gamma prodotti Cimar consente, ovvero differenziare l’intervento per situazioni, ovvero:

terrazzi in discrete condizioni

Per Supporti in Discrete condizioni

Cimar consiglia l’impermeabilizzante trasparente che risolve il problema dell’infiltrazione, lasciando esteticamente inalterata la pavimentazione. SCOPRI POLISUPER

terrazzi destinati a transito

Per Supporti non destinati ad un intenso transito pedonale

Cimar consiglia Extralarge, l’impermeabilizzante per antonomasia, bitume liquido elastomerico. SCOPRI EXTRALARGE

terrazzi poco deteriorati

Per Supporti poco Deteriorati

Non potendo più essere preservato il lato estetico della pavimentazione esistente, si consiglia di impermeabilizzare con una resina Fibro-rinforzata, e decidere quindi se pavimentare nuovamente o lasciare la resina, in una delle sue eleganti e moderne colorazioni, a vista. SCOPRI MEMBRANA FIBRORINFORZATA

terrazzi molto deteriorati

Per Supporti molto Deteriorati

Cimar consiglia il consolidamento con il Sistema Fibra (fissativo + tessuto) e la successiva rifinitura con una resina semplice, una resina fibro-rinforzata, una resina poliuretanica, a seconda della destinazione del terrazzo (calpestabile, non calpestabile ecc.). SCOPRI IL SISTEMA FIBRA

Come impermeabilizzare senza demolizioni Supporti in discrete condizioni

A ciascuno di noi sarà capitata quella giornata storta in cui l’inquilino del piano di sotto bussa alla porta, non per salutare, ma per raccontarci che ha una fastidiosissima macchia d’umido che si ingrandisce d’ora in ora, se non di minuto in minuto, e che potrà sfociare prossimamente …. in un mare di acqua!

Il terrazzo è in buono stato, ma….purtroppo l’acqua meteorica permea!

Che fare?!

Demolire, svellendo e portando in discarica il materiale di risulta; quindi nuovo massetto, impermeabilizzazione, mattonelle; lavoraccio! Soprattutto laddove siamo ad un piano alto, con difficoltà di portare su il materiale, impastare il cemento, demolire e portare giù, trovare la discarica disponibile, portare su le di mattonelle, ecc. … ecc..!

Cimar è la giusta ed efficace soluzione ai Vostri problemi!
Possibile? E come??!

Eccoci! Il prodotto Cimar più efficace, meno invasivo, e con relativa semplicità d’uso (sempre professionale) è il

POLISUPER, GUAINA LIQUIDA IMPERMEABILIZZANTE TRASPARENTE

Polisuper: poliuretano al solvente che, solo in caso di supporti non assorbenti necessità del primer, Poliprimer (per consumi, modalità d’applicazione ed altro, basterà consultare la scheda tecnica).

Il Polisuper avvolgerà le mattonelle con un film di plastica trasparente, quindi tutto rimarrà come prima, ma naturalmente senza infiltrazioni di sorta.
Il prodotto è calpestabile, anche intensamente e chiaramente è un impermeabilizzante di prim’ordine che dice definitivamente: stop all’acqua!
Facile da pulire, molto più delle mattonelle, non crea ristagni e non ha bisogno di pendenze: sul terrazzo potrete ricavare una piscina senza problemi!

Il Polisuper è facilmente applicabile, da un professionista, ha prezzo giusto, visto che si tratta di un prodotto tecnologico, poliuretanico, trasparente, calpestabile ed impermeabilizzante a tutto tondo.
Non crea spessore.

Questa, naturalmente è una delle soluzioni Cimar al problema:
eliminare le infiltrazioni meteoriche senza demolire alcunchè e soprattutto, lasciando la medesima estetica.
Altre soluzioni, che prevedono a monte altri tipi di problemi, oltre a quello dell’infiltrazione, saranno passati in rassegna nei prossimi articoli da pubblicarsi a brevissimo.

Cimar è al Vostro fianco e Vi aiuta a vivere più sereni.

Come impermeabilizzare senza demolizioni Superfici Sconnesse e Supporti Difficili

Ci siamo occupati, nel precedente paragrafo, di come impermeabilizzare quando il supporto è in buone condizioni manutentive, suggerendo l’uso di POLISUPER, prodotto trasparente che lascia intravedere il supporto sottostante, difendendolo dall’acqua.

Ma come impermeabilizzare un supporto molto deteriorato, un pavimento irregolare o dissestato, una superficie che necessita di un preventivo consolidamento?

E, soprattutto, come farlo senza rimuovere il supporto deteriorato?
In queste condizioni Cimar propone il SISTEMA RESINFIBRA che, grazie alla solidità e flessibilità della fibra di vetro, alle capacità aggrappanti del Primer Fibra, ed alla impermeabilità della Resina acrilica, costituisce la soluzione ideale per la difesa di supporti difficili o sconnessi.

L’intervento comprende due Fasi:
CONSOLIDAMENTO mediante applicazione combinata di Primer Fibra (primer fissativo del tessuto) + Potenzio Fibra (tessuto speciale da 300gr/m2.)
IMPERMEABILIZZAZIONE, con ResinFibra, resina ibrido – poliuretanica all’acqua, disponibile in diverse colorazioni, con elasticità -20C°, che conferisce impermeabilità duratura nel tempo, con una buona pedonabilità

Il sistema è coperto da garanzia assicurativa decennale UnipolSAI attivabile su richiesta del cliente.
Con una manutenzione quinquennale l’impermeabilizzazione avrà lunga vita e lascerà lontane le infiltrazioni.

]]>
https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-un-terrazzo-o-un-balcone-senza-demolire/feed/ 0
Come impermeabilizzare il legno per esterni https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-il-legno-per-esterni/ https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-il-legno-per-esterni/#respond Sun, 07 Feb 2021 10:06:37 +0000 https://www.cimarproduzione.com/?p=22585

Proteggere le superfici dall’azione degli agenti atmosferici può coglierci del tutto impreparati sulla procedura e sulla scelta dei prodotti più adatti. Inoltre le coperture protettive tendono a rovinarsi in modo rapido e non proprio gradevole alla vista.
Perciò, ecco come impermeabilizzare il legno per esterni in modo resistente ed estetico, rispettando le superfici e rendendole più belle col passare del tempo.

Le vernici protettive per gli esterni in legno

Sapete quanto sia importante assicurare al legno una buona copertura. Si tratta di un materiale estremamente deteriorabile e, più di qualunque altro, colpito dall’azione devastante di muffe e tende a marcire in modo rapido con l’umidità.

Tuttavia, spesso si rende necessario il suo utilizzo in architettura, sia per le caratteristiche del materiale, sia per i suoi pregi estetici.
Il fatto che prendersi cura delle superfici in legno assicurandone una buona longevità sembri difficile può farci desistere dal suo impiego, ma perché rinunciare alla sua bellezza?

Il segreto sta in una buona impermeabilizzazione della superficie e nella scelta delle giuste vernici protettive.

Ce ne sono di varie in commercio, più o meno economiche, tuttavia hanno il medesimo problema di essere facilmente danneggiabili dagli agenti atmosferici. Col tempo diventano sempre più deboli, logorandosi con effetti non propriamente estetici.
Gli interventi per ripristinare la copertura o prendersene cura sono richiesti in modo frequente e possono essere complicati da eseguire.

Il Sistema Cimar rendere più resistente e duratura la protezione per legno e farle acquistare bellezza con il tempo.

La soluzione sta in un prodotto chiamato “Copper“. Si tratta di una vernice protettiva con una speciale formula per durare a lungo e… cambiare colore col tempo!

E ti aiuta anche risparmiare
Vi diciamo perché e come applicarla per un risultato ottimale.

Ma per prima cosa, bisogna partire da una buona base impermeabilizzante.

Impermeabilizzare il legno per esterni

La vernice protettiva è il tocco finale per garantire resistenza e longevità al supporto in legno, ma prima, bisogna rendere la superficie impermeabile con un’apposita guaina.
Ovviamente cerchiamo anche in questo caso un prodotto qualitativamente elevato che renda sicuro ed impeccabile il risultato aiutando a farlo durare il più a lungo possibile.

Prima di utilizzare una vernice come Copper, impermeabilizzate la vostra superficie in legno con l’apposita guaina bituminosa “Extralarge”.

Extralarge è una guaina bituminosa liquida che rispetto alle guaine in rotoli non richiede l’utilizzo di fiamma libera per l’applicazione e una volta secco, fornisce un sistema di protezione monolitico contro acqua ed umidità. Molto semplice da applicare, velocizza il procedimento con un’asciugatura rapida. Soprattutto è un sistema che vi permette di non dover pensare a ritocchi o rifacimenti per anni.

Extralarge e Copper sono stati realizzati per per lavorare assieme.

Ecco come funzionano.

Copper Vernice Protettiva Per Legno

Lavoro d’impermeabilizzazione di Superficie in legno esterno con Copper + Extralarge – Centro commerciale “Le Cotoniere”, Salerno.

Copper, la vernice protettiva che migliora col tempo

Copper è una speciale vernice riflettente di un bel color rame. Oltre a questo, ha diverse caratteristiche che la rendono il prodotto ideale quando si tratta di preservare gli esterni in legno.

È realizzata per proteggere guaine bituminose come Extralarge.

La sua formula, priva di sostanze infiammabili o nocive, è ecologica e composta da resine stirolo acriliche dall’essiccazione rapida.

Il suo color rame serve ad esaltare il legno massiccio ed ha una fantastica particolarità. Con il tempo acquista bellezza!

Esattamente come il rame, il suo colore cambia conferendo al legno un aspetto sempre più naturale, mettendo in scena uno spettacolo che conferisce pregio alla costruzione col susseguirsi delle stagioni.

Il sistema di impermeabilizzazione di Extralarge e Copper permette di risparmiare.

Copper è una vernice riflettente. In questo modo non assorbe il calore del sole ed abbassa le temperature del supporto. Per questo Extralarge è ancora più duraturo e l’invecchiamento termico della membrana esterna risulta molto, molto più lento.

copper vernice protettiva legno

Come applicare Copper per impermeabilizzare il legno

Copper è pronto all’uso e non ha bisogno di essere diluito con acqua o alcun prodotto aggiuntivo. Vi basta solo agitare prima di aprire la confezione.

Al momento di ricevere la loro passata di Copper, le superfici devono essere ben pulite ed asciutte. Ricordatevi quindi di attendere i tempi di stagionatura della guaina bituminosa prima di procedere con Copper, che in genere dura un minimo di 3 mesi.
Su Extralarge la maturazione è di 2-3 giorni.

Attendete che la prima mano di Copper sia perfettamente asciutta e procedete con quella finale.

Essendo un prodotto liquido medio-viscoso la sua stesura è molto semplice ed ha un’ottima aderenza al supporto.

Come si conserva?

A lavoro finito è semplice ripulire gli attrezzi e conservare la vernice Copper in avanzo per un uso successivo.

Agendo prima che il prodotto si secchi completamente, potete rimuoverlo dagli attrezzi con della semplice acqua.
Copper va invece conservato in ambienti che abbiamo una temperatura compresa tra i 5 ed i 30°C, mantenendo tutte le sue caratteristiche ottimali per 12 mesi.

Impermeabilizzare il legno con il sistema Copper è semplice e garantisce un risultato sorprendentemente appagante per qualità ed estetica.

Trovate tutte le informazioni tecniche e i dettagli sull’utilizzo di Copper ed Extralarge cliccando su CATALOGO, dove potete trovare tante altre soluzioni di impermeabilizzazione per i più vari tipi di superficie.

Lavoro Impermeabilizzazione Legno Copper

Lavoro d’impermeabilizzazione di Superficie in legno esterno con Copper + Extralarge – Centro commerciale “Le Cotoniere”, Salerno.

]]>
https://www.cimarproduzione.com/come-impermeabilizzare-il-legno-per-esterni/feed/ 0